Dopo l'avventura del 2015 RoadtoRome, i Pellegrini di Lazzate si sono riuniti e hanno deciso di rimettersi in gioco in una nuova sfida contro la natura e contro sè stessi.


CHI SIAMO

Questa volta saranno in 3: Stefano, Simone e Damiano che, armati delle loro biciclette e dello stretto necessario alla sopravvivenza, attraverseranno le pianure, le colline e le montagne dell'Europa centrale.

Partiranno da Londra il 9 giugno per attraversare 6 stati (Inghilterra, Francia, Belgio, Lussemburgo, Svizzera e Italia) a bordo delle loro biciclette e approdare il 21 giugno a Lazzate, la loro terra madre.


LOGO

Sullo sfondo del nostro logo la skyline di Londra, terra da cui partiranno i tre Pellegrini per tornare in Italia, simboleggiata dal tricolore del titolo e sul casco. La sagoma del ciclista è rappresentativa dei tre Pellegrini amanti del luppolo: non a caso, al posto della borraccia c'è una bottiglia di birra.


ALLENAMENTI

I tre Pellegrini si sono allenati duramente e costantemente per affrontare le intemperie dei climi del nord, il terreno ripido e scosceso delle Alpi e le lunghe tratte da oltre 100 Km. Durante i fine settimana hanno svolto diverse gite fuoriporta per mettere alla prova le loro capacità, iniziando da pochi chilometri per poi spingersi oltre i 100 e preparare i muscoli agli sforzi prolungati.


BENEFICENZA

Per l'occasione verrà aperta una raccolta fondi a favore della cooperativa Il Seme, una Onlus Lazzatese che si occupa di inserire persone con disabilità nel mondo del lavoro e nella vita attiva e sociale.

Nei laboratori della cooperativa vengono svolti lavori come assemblaggi meccanici ed elettrici o confezionamenti. Questo permette alle persone diversamente abili della cooperativa di mantenersi occupate per almeno quattro ore giornaliere, ricevendo un regolare stipendio mensile per il lavoro svolto. La cooperativa non ha finalità di lucro, il lavoro effettuato insieme al supporto gratuito dei volontari assicurano l'autonomia economica.

Il totale del ricavato sarà impiegato dalla cooperativa nell'apertura di un Laboratorio di informatica, attraverso l'acquisto di computer, monitor, tastiere, software ecc. Questo laboratorio avrà una duplice funzione:

1) Permetterà ai lavoratori della cooperativa di apprendere le basi nell'utilizzo del computer, competenza sempre più richiesta nel mondo del lavoro;

2) Avrà scopo ludico e ricreativo, che permetterà di ritagliarsi un momento di svago al di fuori dell'orario lavorativo.



Ecco il link al sito EPPELA.COM per effettuare la vostra donazione: confidiamo nel vostro aiuto!